You are currently viewing Il tuo Servizio civile in Cooperativa Paradigma Onlus

Il tuo Servizio civile in Cooperativa Paradigma Onlus

È stato pubblicato il nuovo Bando di Servizio Civile universale per la selezione di operatori volontari tra i 18 e i 29 anni (non compiuti): le candidature dovranno pervenire entro le ore 14.00 del 15 febbraio 2021! Anche quest’anno la nostra Cooperativa Paradigma Onlus è partner di Confcooperative Piemonte Nord e propone 4 progetti di Servizio civile per la selezione di 10 volontari/e, di cui 4 nelle Comunità di Casa Base Chieri e Avigliana e 6 nei servizi per la disabilità che gestisce a Torino.

Nel periodo complicato che stiamo tutti vivendo, dedicare alcuni mesi a servizio della comunità è più che mai “Una scelta che cambia la vita. Tua e degli altri!”.

Contattaci: al n. 334.656.1182 o mail [email protected]

Sul sito di Confcooperative Piemonte Nord (CLICCA PER I DETTAGLI) troviamo i requisiti di ammissione, la guida alla compilazione della candidatura, i criteri di selezione e le schede dettagliate dei nostri progetti.

I progetti che riguardano la nostra Cooperativa :

// AMBITO TUTELA MINORI

0-18 Facciamo squadra!
 2 posti disponibili nella Comunità di “Casa Base Avigliana”.
Minori – Base Sicura 2021
 2 posti disponibili nella Comunità di “Casa Base Chieri”.

// AMBITO ALTRE ABILITA’

Adulti in difficoltà – Porte aperte
2 posti disponibili presso il Centro diurno “Raccordi Familiari” e 2 nel Centro “Cure Familiari” a Torino.
Disabili – Due punto a capo
2 posti disponibili presso la Comunità residenziale “Climi Familiari” a Torino.

Tutti i progetti hanno una durata di 12 mesi, un orario di servizio pari a 25 h a settimana per 5 giorni settimanali. A tutti gli operatori volontari sarà offerta una formazione specifica, un assegno mensile di euro 439,50 euro e un’assicurazione.

CONTATTACI 
prima di inviare la domanda!

Come da guida sul sito di Confcooperative Piemonte, la domanda si presenta esclusivamente tramite la piattaforma Domanda on Line (DOL), raggiungibile da PC fisso, tablet o smartphone, alla quale si può accedere dopo essersi registrati tramite SPID, il Sistema Pubblico d’Identità Digitale. Se non sei un cittadino italiano, dovrai richiedere le credenziali per accedere alla piattaforma DOL, per poi effettuare un accesso con le credenziali.

Contattaci, ti racconteremo meglio i progetti e ti guideremo nell’inoltro della domanda: telefono 334.656.1182 o mail [email protected]

UNA SCELTA
CHE TI CAMBIA LA VITA

Silvia ha svolto il suo Servizio Civile 2020 a Casa Base Chieri:

La scelta di fare Servizio Civile a Casa Base Chieri è una delle migliori che abbia mai fatto. Quella che all’inizio sembrava una prospettiva interessante e un modo di conciliare aspetti che mi interessavano prima del Servizio, si è rivelata una grande esperienza umana ed emozionale. Di solito nelle maggiori difficoltà si nascondono soddisfazioni altrettanto grandi e così è stato anche per questo servizio, che mi ha permesso di mettermi in gioco e superare paure e limiti che credevo insuperabili.
I miei compiti sono stati tanti: aiutare i ragazzi a fare i compiti, giocare con loro a calcio o ai vari giochi di società, ballare, ma anche cucinare insieme le merende e aiutare gli educatori nel momento del bisogno. Ogni momento vissuto rimarrà per sempre nel mio cuore e spero che nel mio futuro da educatrice, dopo la laurea, sarò in grado di mettere in pratica tutto ciò che ho appreso!

Nel 2020 Doha ha prestato Servizio nella Comunità Climi Familiari di Via Paoli a Torino:

Mi chiamo Doha e sono una ragazza di origine marocchina di 21 anni. Quando mi è stata prospettata la possibilità di fare il Servizio Civile per Cooperativa Paradigma ho accettato senza nemmeno rifletterci: volevo fare un’esperienza nuova e aiutare i ragazzi in difficoltà! È stato un anno bellissimo e ho imparato tantissime cose, nonostante l’emergenza Covid che ha colpito anche da noi… ma non abbiamo mollato. Il futuro? Credo che questi 12 mesi mi abbiano aiutata a capire cosa voglio fare nella vita: lavorare con e per gli altri!

Nel 2020 Valentina ha prestato Servizio nella Comunità Climi Familiari di Torino:

Cosa dire di me? Ho 26 anni, ho conseguito il diploma presso il Liceo di Scienze Sociali e sono laureanda in Comunicazione Interculturale. Ho scelto di svolgere il Servizio Civile in Comunità perché volevo sperimentare da vicino una “categoria” di cui si sa davvero poco, a meno che non si abbia una persona disabile in famiglia. Io non sapevo assolutamente nulla sui disabili. Grazie all’esperienza di un mio amico (che ha svolto il Servizio Civile nella stessa Comunità) che mi ha raccontato il progetto, mi sono detta: “Perché no? Voglio provare a fare qualcosa di utile!”. Non avrei potuto fare scelta migliore. La relazione tra tutti i ragazzi della Comunità mi ha arricchito a livello umano, ogni singolo ragazzo mi ha insegnato qualcosa, mi ha lasciato un “pezzettino” di sé. Il Servizio Civile mi lascia più consapevolezza: ho imparato tanto dagli altri, ma anche su me stessa.

Elena ha svolto il suo Servizio Civile 2020 a Casa Base Avigliana:

Ciao! Sono Elena, ho 21 anni e la mia esperienza da servizio civilista a Casa Base Avigliana è ormai agli sgoccioli. Di quest’anno in comunità porterò con me i sorrisi, la musica alta, le partite a pallone, gli insegnamenti degli educatori, gli abbracci. È stato l’anno dei piccoli gesti che mi hanno arricchito personalmente e professionalmente.
Ecco, incoraggio a inviare la domanda per il Servizio Civile Universale a chi vuole, con le piccole cose, migliorare se stesso e il proprio territorio!