You are currently viewing In cucina con Casa Base Avigliana: Tarte Tatin di Mele!

In cucina con Casa Base Avigliana: Tarte Tatin di Mele!

Una casa piena di bambini è una casa piena di hobby, tutti diversi tra loro. C’è chi ama i fumetti, chi balla e chi ascolta sempre la musica con le cuffiette, chi non smette di disegnare e chi vive per i videogiochi. Ma c’è anche anche chi, un po’ per caso, ha scoperto la passione per la cucina e in particolare per i dolci…

Per il nostro T. (12 anni), mettere le “mani in pasta” è stata prima una dolce valvola di sfogo a cui dedicarsi quando sente di dover alleggerire i pensieri, poi è diventato un appuntamento fisso settimanale.

Sì, perché qui ad Avigliana siamo uno più goloso dell’altro! E così la preparazione della merenda è diventata un modo, per lui, di compiere un bel gesto nei confronti di noi educatori e degli altri bambini. Come nelle migliori famiglie, cucinare per gli altri è un gesto di affetto e cura. Ci riuniamo quindi attorno al grande tavolo della sala da pranzo gustandoci una fetta di torta o delle golose crepes alla Nutella, tra i racconti della giornata di scuola appena conclusa e gli sbuffi di chi fra poco dovrà rimettere la testa sui compiti…

Ma bando alle ciance: vi lasciamo la ricette della suo piatto forte, la TARTE TATIN DI MELE!

Ingredienti


180g di farina 00
90 g di burro
10 g di acqua
Sale
3 mele
140 g di zucchero
20 g di acqua
20 g di burro

Procedimento

  1. Tagliate il burro freddo a cubetti e lasciatelo in frigo per 10 minuti.
  2. Collocate su una spianatoia la farina a fontana, con un pizzico di sale e il burro a cubetti.
  3. Amalgamate il tutto: il composto deve risultare “sabbioso”.
  4. Versate l’acqua fredda e continuate a lavorare fino a ottenere un impasto liscio e compatto.
  5. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 20 minuti.
  6. Sbucciate le mele e tagliatele a fettine.
  7. In una padella antiaderente versate lo zucchero e l’acqua e fate cuocere fino a ottenere un composto caramelloso biondo (se avete il termometro da cucina, controllate la temperatura: deve raggiungere i 160 °C).
  8. Aggiungete il burro e amalgamate il tutto.
  9. Versate il caramello in una tortiera (meglio una da 24 cm di diametro).
  10. Disponete le mele come preferite ricoprendo tutto il caramello.
  11. Stendete l’impasto (il mattarello vi può aiutare a non rompere la pasta) e poi ricoprite le mele.
  12. Pressate leggermente i bordi con le dita per far aderire bene la pasta al caramello sottostante.
  13. Forno a 180° per 20 minuti circa!

    Elisabetta e gli educatori di Casa Base Avigliana