You are currently viewing La grande bellezza – Un murales per Casa Base

La grande bellezza – Un murales per Casa Base

La sala tv, il salotto, insieme alla cucina è il cuore della Casa. Quanto l’abbiamo vissuta in questi due anni di forzato soggiorno casalingo. Amata, odiata e poi ancora amata, oggi la guardiamo con occhi più consapevoli di quanto il tempo trascorso a casa, insieme, abbia un suo valore da curare e custodire come un bene prezioso. E la cura di quel bene passa anche dalla cura costante per gli spazi della casa, nel nostro caso, quelli della sala di tv della comunità di Casa Base Avigliana.

Un murales tutto per noi

È ormai da un anno che riflettiamo su come riprogettare la sala tv e, mentre attendiamo l’arrivo dei nuovi divani, siamo stati coinvolti in una piccola, grande impresa creativa dalla super volontaria Sonia (sì, l’autrice dello splendido video per il compleanno della comunità che trovate QUI).

Un murales per Casa Base. Che idea! Non un’opera qualsiasi realizzata su commissione, ma frutto di lavoro e impegno da parte di tutti: Sonia, bambini ed educatori. Tutti ci siamo presi cura della nostra casa, così come dall’esterno lo fanno amici e sostenitori delle nostre raccolte fondi: come ricorderete, quella del 5×1000 dell’anno scorso era pensata anche per il miglioramento e la cura degli spazi.

Sotto il vigile occhio artistico di Sonia, nel giro di qualche settimana ha preso vita un’opera il cui soggetto è stato scelto per votazione dai nostri piccoli ospiti: tema vincitore è stato MINECRAFT, videogames amatissimo da queste parti. I bambini hanno partecipato alla realizzazione dei personaggi, che occupano tutta la parete laterale, dove trascorrono i loro pomeriggi di relax giocando o guardando la tv. 

“da quando c’è il murales la sala è più bella, mi piace perché mi trasmette allegria”

D., 11 anni

“mi è piaciuto realizzare con Sonia uno dei personaggi, la gallina in alto a destra, è proprio bello questo murales”

T., 13 anni

Quella tavolozza di colori che accoglie i bambini quando entrano in casa ci ricorda i tanti arcobaleni di speranza che spuntavano dai nostri balconi all’inizio dell’emergenza Covid-19. Il murales ne ha raccolto l’eredità, fatta di voglia di ripartenza, di vita a colori, di corse verso un futuro migliore.

Il miglioramento degli spazi della comunità non si ferma qui: attendiamo ora i divani, il cui acquisto è stato rimandato a causa del lockdown (ci siamo concentrati su tante altre cose, come l’acquisto dei canestri da basket per il cortile) e della chiusura della ditta amica da cui intendevamo acquistarli.  Ma rimanete in ascolto, perché la rivoluzione della Grande Bellezza in Casa Base è appena incominciata!

Francesca e gli educatori di Casa Base Avigliana

Sostieni Casa Base
Insieme Siamo Comunità!