Spazio volontari: “Siamo cresciuti con Casa Base Chieri!”

Qui Casa Base Chieri!  Stavamo riflettendo su quante volte in questi ultimi mesi vi abbiamo parlato della nostra idea di “comunità”. Di come la nostra sia più di una Casa, ma appunto una Comunità allargata, in quanto da sempre idealmente abbracciata dal territorio di Chieri, che dal 1994 ci ospita e sostiene.

È arrivato il momento di dare voce a una di quelle colonne portanti che reggono il nostro tetto anche fuori dalle quattro mura della Comunità. Diamo voce a una famiglia di amici e volontari di Casa Base Chieri!

“Essere una famiglia amica vuol dire DIALOGO!”

«Siamo una famiglia come tante altre che da tanti anni frequentano Casa Base Chieri. Abbiamo accompagnato la Comunità in un bel pezzo di strada: ci siamo da quando gli ospiti erano ancora tutti bambini… mentre oggi i ragazzi sono per lo più adolescenti. Insomma, siamo cresciuti con Casa Base Chieri!

Ricordo che all’epoca la domenica mio marito e i miei figli giocavano a pallone con i ragazzi, mentre io cucinavo qualcosa di buono… ora invece i ragazzi sono grandi ed è tutto diverso. Non andiamo più a Casa Base tutti insieme, ma sono i ragazzi (nel nostro caso un ragazzo) a venire a casa nostra!

Essere “famiglia amica” di un adolescente di Casa Base vuol dire, ogni tanto, condividere spazi e tempi, così che possano fare i compiti con gli studenti della famiglia, aiutandosi a vicenda; vuol dire un piatto in più a tavola e tante chiacchiere sulle cose “dei grandi”: cosa farò da grande?, perché studiare e cosa?, la politica, il mistero della fede, i fatti quotidiani, le battaglie civili, i diritti e i doveri dei cittadini, i guai in cui possono incappare i giovani… Insomma, vuol dire un sacco di dialogo, come normalmente si fa tra genitori e figli, tra fratelli e sorelle».

Una mamma, una famiglia amica di Casa Base Chieri

PS. vuoi diventare volontario di Casa Base Chieri? 😃 Scrivici: chieri@cooperativaparadigma.it

Potrebbe interessarti anche