CHIERI – Un Natale coi fiocchi: anche senza neve…

Cari amici,
il Natale è ormai passato e Casa Base Chieri tutta vuole ringraziare i tanti fra voi che hanno contribuito a renderlo un po’ più “normale” anche per i nostri ragazzi. Ripercorriamo allora insieme quali sono stati i passaggi principali della nostra Campagna di raccolta fondi natalizia.

In primis il Concerto del White Gospel Group del 1 Dicembre presso il Duomo di Chieri, che ha rappresentato l’inizio ufficiale della Campagna di Natale 2018/2019; in tale occasione sono stati raccolti 770 euro (lordi) e a tutte le persone presenti è stata consegnata la busta contenente la nostra letterina di Natale, dove insieme ai ragazzi spiegavamo il fine della raccolta e le modalità di sostegno. Come già raccontavamo, la serata è stata ricca emozioni, note e sensazioni positive che si devono anche al forte potere empatico della musica: davvero tante persone si sono mostrate sensibili alla causa di Casa Base…

White Gospel Group

Ma il concerto è stato solo l’inizio: ricordiamo le tante letterine di Natale consegnate direttamente agli Amici di Casa Base, le cassettine per la raccolta presenti nei negozi in giro per la città di Chieri, i bonifici di Amici affezionati che ogni Natale attraverso le loro donazioni rispondono a sogni e desideri dei nostri ragazzi con un gesto di solidarietà concreta. Tramite buste, bonifici e cassettine sono stati raccolti 1080 Euro.

Con il totale raccolto sono stati comprati i regali per ragazzi di Casa Base Chieri, come da loro “richiesto” nella letterina: un tablet, un giubbotto della Napapiri, un ebook…. e per il ragazzo più “trafficone” un trapano avvitabile!

E poi abbiamo organizzato le uscite e le gite! Anche grazie al vostro sostegno, durante queste vacanze di Natale non sono mancati il tradizionale cinema in gruppo, l’uscita alle giostre, la giornata di pattinaggio sul ghiaccio e la gita in montagna, che pur senza neve è stata ricca di momenti divertenti e di grande condivisione. Nella letterina li definivamo “quei piccoli riti che uniscono grandi e meno grandi, dentro e fuori dalla Comunità”: tutto questo è stato possibile grazie a voi, grazie a tutti coloro che a Natale hanno rivolto un pensiero a Casa Base Chieri.

Grazie di cuore!
I ragazzi e gli educatori di Casa Base Chieri

Potrebbe interessarti anche